10 apr

Il Doposcuola a colori per il secondo anno a Bologna

volantinodoposcuola

Il progetto “Doposcuola a colori” viene realizzato per il secondo anno dall’associazione Step4Inclusion a Bologna, presso il Centro Interculturale M. Zonarelli.

Il progetto è rivolto al Quartiere San Donato, in particolare alle scuole elementari Chiostri, Gualandi e Garibaldi, già partner nella prima annualità del progetto e che hanno confermato il proprio interesse per l’iniziativa dati i positivi risuultati ottenuti in precedenza.

Il doposcuola si rivolge a bambini italiani e stranieri della scuola primaria ed ha come obiettivo la promozione del benessere scolastico e la prevenzione di fenomeni di disagio. Il servizio vuole essere per i minori un punto di riferimento laddove i i genitori, per motivi di lavoro o di incapacità dovuta alla lingua, non riescano ad essere presenti e di aiuto ai propri figli nello studio.

Il servizio di doposcuola si pone come punto di aggregazione e di socializzazione, oltre che di solidarietà interculturale. Attraverso attività aperte anche alle famiglie il progetto intende infatti promuovere la partecipazione di queste alla vita scolastica dei bambini. Il progetto prevede attività di sostegno scolastico, attività di educazione alla pace e alla cittadinanza, laboratori ludico-creativi, uscite a carattere culturale destinate alle famiglie.

Obiettivi:

– Incrementare l’adeguamento dei servizi per l’infanzia alle necessità degli utenti e delle loro famiglie con particolare attenzione alla flessibilità oraria e alle diversifcazione dell’offerta dei servizi attraverso il loro potenziamento

– Favorire l’integrazione sociale e relazionale dei soggetti in situazione di disagio sia con i coetanei sia con il territorio

– Aumentare gli spazi, le attività e i momenti di aggregazione e di incontro per i bambini

– Prevenire il fenomeno della dispersione scolastica legata a condizioni di esclusione sociale

L’attività è seguita dagli operatori e si svolge in collaborazione con le scuole, con i gruppi pedagogici e con le realtà associative del territorio in orario pomeridiano nelle giornate di mercoledì e di venerdì. La frequenza è gratuita.

 

“Doposcuola a colori” è un progetto di Step4Inclusion realizzato con la collaborazione e il supporto di:

Istituto Compresivo 10, Istituto Comprensivo 11, Libri Liberi, Comune di Bologna – Quartiere San Donato, Cittadinanza Attiva, Cartografie Sociali, AlterCoop

02 mag

Laboratorio di scrittura creativa “Write now, write our future”

blogging_research_wordle

Step4Inclusion propone il laboratorio di scrittura creativa “Write now, write our future” all’interno dell’omonimo progetto europeo al quale Step4Inclusion partecipa insieme ad altre organizzazioni italiane, spagnole, polacche, romene, turche e olandesi. Il progetto è finalizzato alla promozione della cittadinanza attiva attraverso la scrittura creativa, mettendo in risalto istanze quali il rispetto per la diversità, l’empowerment e la partecipazione dei giovani alla vita democratica, creando una piattaforma online volta a favorire il dibattito e la partecipazione attiva attraverso la scrittura. Per maggiori informazioni visitate il sito del progetto “Write now, write our future“.

Il laboratorio di scrittura creativa, che si terrà il 29 e 30 GIUGNO 2013 presso il CENTRO INTERCULTURALE ZONARELLI, nasce dall’osservazione del marginale ruolo dei giovani nello scenario lavorativo e scolastico e nei processi di decision making e dalla mancanza di un’azione di raccordo tra formazione e lavoro. Le due giornate si pongono lo scopo di fornire uno strumento di espressione attraverso l’apprendimento di tecniche di scrittura creativa e la redazione di un documento da presentare presso università, sindacati e camera di commercio per promuovere una sinergia tra i diversi attori sociali.

Il laboratorio propone attività di scrittura creativa condivise a livello europeo durante lo Youth Summit tenutosi nel marzo 2013 e la creazione di un documento da presentare a rappresentanti di università, mondo sindacale e associazioni di categoria.

Il laboratorio è destinato a giovani studenti e lavoratori di età compresa tra i 18 e i 35 anni. La partecipazione è gratuita.

 

Orari:

Sabato 29 giugno dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 16 presso la Ludoteca del Centro Interculturale Zonarelli (Via Sacco 14, Bologna)

Domenica 30 giugno dalle 14 alle 18 presso la Sala Famiglie del Centro Interculturale Zonarelli (Via Sacco 14, Bologna).

 

Gli interessati sono pregati di iscriversi ENTRO IL GIORNO 27 GIUGNO scrivendo a info@step4inclusion.org. Per maggiori informazioni: info@step4inclusion.org.